lunedì 3 settembre 2018

“Parolimparty” a Milazzo, Oggi la Presentazione al Comune


Lunedì 3 conferenza stampa di presentazione di “Parolimparty”

Lunedì 3 settembre alle ore 10,30 nell’aula consiliare di palazzo dell’Aquila si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di “Parolimparty”, la convention di sport da spiaggia del Sud Italia interamente dedicata a persone con disabilità. 




Tre giorni di eventi all’insegna dello sport e dell’inclusione quelli in programma al lido “Open Sea AISM” di Milazzo dal 7 al 9 settembre, che avrà come testimonial Nadia Bala, già atleta della nazionale italiana di Sitting Volley, e Francesco Bonanno, presidente della Federazione Paralimpica Italiana di Calcio Balilla e nove volte campione del mondo.

Alla conferenza di oggi sono intervenuti il sindaco Giovanni Formica, il sindaco metropolitano Cateno De Luca, il presidente di Mediterranea Eventi Alfredo Finanze, il presidente del coordinamento regionale di AISM Angelo La Via, il presidente dell’Associazione Bios Carmelo Lembo e l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milazzo Giovanni Di Bella.

Mediterranea Eventi Asd, Associazione Bios e AISM Messina presentano

Parolimparty
Da venerdì 7 a domenica 9 settembre al Lido Open Sea di Milazzo la Mediterranea Eventi Asd, l’ Associazione Bios e AISM Messina presentano il Parolimparty evento promosso dalla Fondazione Vodafone Italia!

Il Parolimparty è La prima grande convention sportiva del Sud Italia interamente dedicata ai soggetti con disabilità, un progetto improntato sull’esperienza di “Mediterranea Eventi” nell’organizzazione del “Messina Olimparty”, del Coordinamento AISM Regione Sicilia e dell’ “Associazione Bios” nel settore della progettazione.

L’iniziativa prevede l’organizzazione di una tre giorni sportiva dedicata interamente a persone con disabilità che si svolgerà presso il lido “Open Sea AISM” di Milazzo dal 7 al 9 settembre 2018, oltre che la formazione di una cinquantina di volontari Aism che assisteranno gli sportivi durante la manifestazione e l’adeguamento della struttura balneare alla pratica di attività sportive. Il progetto è stato selezionato nell’ambito del bando “OSA-Ogni Sport Oltre” e co-finanziato con un contributo di circa 30.000 mila euro dalla “Fondanzione Vodafone”, mentre altri 30.000 euro sono stati raccolti grazie al sostegno di comuni cittadini, imprese, commercianti, enti locali e istituzioni messinesi.

INFORMAZIONI UTILE ?

0 commenti:

Posta un commento