domenica 12 luglio 2020

Milazzo. Volontari Ripuliscono dalla Plastica la Spiaggia Pietre Rosse

La spiaggia è libera dalla plastica!!! 
ecco il risultato dello straordinario lavoro svolto stamattina dai tanti volontari che hanno ripulito dalla plastica la spiaggia di Pietre Rosse a Capo Milazzo, nel cuore dell'Area Marina Protetta!!!

C'è ancora speranza di salvare il mare... tanta gente ci crede e lo dimostra con gesti come questo. 

Un particolare ringraziamento al promotore di queste iniziative Carmelo Isgrò, responsabile Museo del Mare Milazzo.

GRAZIE A TUTTI
Area Marina Protetta Capo Milazzo
Marevivo Onlus
MuMa - Museo del Mare Milazzo

venerdì 10 luglio 2020

Milazzo. Centri Estivi in Collaborazione con i Privati. Previsti Contributi

Il Comune di Milazzo avvia i Centri estivi in collaborazione con i privati. Previsti contributi a sostegno delle famiglie

Il Comune di Milazzo ha deciso di avviare attività ludico ricreative per l’accoglienza di bambini di età compresa tra i 3 ed i 14 anni attraverso il coinvolgimento di privati, associazioni ed enti del terzo settore, parrocchie/oratori per il periodo luglio-settembre.

Gli uffici, dando attuazione ad un atto di indirizzo della giunta municipale hanno deciso così di approvare un avviso finalizzato alla formazione di un elenco di enti aderenti che, programmando attività in conformità delle norme in materia, acquisiscano domande da parte delle famiglie che potranno accedere previa graduatoria al contributo messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I progetti organizzativi dovranno essere trasmessi unitamente al modulo di adesione allegato al presente comunicato ed alla documentazione attestante il possesso dei requisiti, entro e non oltre il 20 luglio 2020 all’indirizzo pec del Comune di Milazzo:
protocollogenerale@pec.comune.milazzo.me.it
Individuati gli enti si procederà alla pubblicazione dell’avviso finalizzato all’erogazione di un contributo a sostegno delle famiglie residenti a Milazzo o, se non residenti, i cui figli frequentano le scuole dell’infanzia, primaria o secondaria di primo grado nel Comune di Milazzo, spendibile presso i gestori inseriti nel precedente elenco, al fine di sostenere la frequenza delle attività estive.

Per beneficiare dei contributi occorrerà rispettare determinati criteri che saranno presenti nell’avviso stesso.

Milazzo Amministrative. Lorenzo Italiano: "Il Nostro Progetto Continua"


AVANTI MILAZZO
il nostro progetto continua!

Sento il dovere di ringraziare i dirigenti della Lega per il sostegno politico oltre che personale dimostratami in questo periodo per gli eventi che hanno caratterizzato e animato il dibattito per le prossime amministrative.

A differenza del partito dove ho militato per 26 lunghi anni, fino alla scorsa settimana, certamente anni prima dell'adesione di deputati provenienti da altre storie politiche.
Non posso non manifestare il mio grande dispiacere per il comportamento assunto dal segretario regionale On.le Miccichè e ancora di piu dall'on.le Bernadette Grasso, mi aspettavo dall'on Grasso che almeno si ricordasse di quante battaglie politiche abbiamo fatto insieme, una su tutte la candidatura in "Grande Sud" dove ho contribuito, insieme ad altri candidati, a farle scattare il seggio. 

Tutto dimenticato. Bastava solo una telefonata per salvare il rapporto umano e mantenere le cose più semplici della vita, tra questi l'umiltà!

Pur non conoscendo la Lega, ho ritrovato nella sua dirigenza coerenza, lealtà e difesa estrema. Nella consapevolezza che la Lega, partito di centro destra, segua oggi un percorso con i partiti che compongono la coalizione nazionale e regionale.

Notizia di questi giorni l'accordo regionale tra i partiti. Un accordo che interesserà anche Milazzo. Prendo atto di questa decisione.

Ringrazio vivamente per la lealtà dimostratami, augurando il meglio, oggi il mio impegno sarà accanto ai Milazzesi e a difesa della nostra città. Il nostro progetto continua.

MILAZZO È PIÙ FORTE DI CHI LA VUOLE DEBOLE!

giovedì 9 luglio 2020

Milazzo. WiFi Centro Storico, Ammesso Finanziamento di 15 Mila Euro

Il Comune di Milazzo ammesso al finanziamento per il WiFi in città.

Esito positivo al bando di finanziamento presentato dall'Amministrazione comunale per l’iniziativa WiFi4EU. A disposizione del Comune ci saranno 15mila euro per promuovere il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini negli spazi pubblici, fra cui parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, centri sanitari e musei, nei comuni di tutta l'Europa.
“Un finanziamento che, oltre il dato strettamente economico – evidenzia il sindaco Giovanni Formica, segna un ammodernamento nei servizi che la città offre. Abbiamo perseverato nel candidarci per ottenere i contributi elargiti dall'Europa e abbiamo conseguito il risultato”.

I buoni saranno utilizzati per installare apparecchiature Wi-Fi negli spazi pubblici all'interno dei comuni che non sono già dotati di uno hotspot Wi-Fi gratuito.
Il buono fornirà un finanziamento di importo fisso per ciascun comune e finanzierà i costi delle apparecchiature e dell'installazione.
I comuni sceglieranno i “centri della vita pubblica” in cui gli hotspot WiFi4EU (punti di accesso senza fili) saranno installati.

Milazzo. Lunedì 13 Ripristino Manto Stradale Via Luigi Rizzo e Ciantro

Lunedì 13 la sistemazione del manto stradale in via Luigi Rizzo e a Ciantro

Saranno eseguiti lunedì 13 luglio i lavori di ripristino del manto stradale nelle via Luigi Rizzo – area antistante il terminal degli aliscafi e Ciantro, danneggiato dal nubifragio dello scorso fine settimana. Gli uffici del settore Lavori Pubblici hanno dato incarico alla ditta Chiofalo di effettuare la riparazione.

Il comando di polizia municipale ha emesso ordinanza con la quale dispone il divieto di sosta, ambo i lati, dalle 7 alle 18, nella via Ruzzo nel tratto compreso tra il civico 43 e 36 e in via Ciantro in prossimità del civico 91

martedì 7 luglio 2020

Milazzo. “Spiagge Sicure Estate 2020”, Sottoscritto il Protocollo


Sottoscritto in Prefettura protocollo “Spiagge sicure – estate 2020”

L’assessore Giuseppe Crisafulli ha partecipato questa mattina a Messina alla riunione promossa dal prefetto Maria Carmela Librizzi per sottoscrivere i protocolli d’intesa “Spiagge Sicure – Estate 2020”.

Oltre Milazzo sono stati coinvolti i Comuni di Capo d’Orlando, Furnari, Gioiosa Marea, Patti e Sant’Alessio Siculo, che nelle scorse settimane erano stati ammessi, dal Ministero dell’Interno, al finanziamento in relazione a specifiche progettualità finalizzate al rafforzamento dell’attività di prevenzione e contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale lungo i rispettivi litorali, nonché al rispetto delle misure di prevenzione connesse all’attuale emergenza da Covid – 19.

I protocolli – ha sottolineato Crisafulli - si inseriscono nell’ambito del sistema integrato di sicurezza, inteso a favorire il più ampio raccordo fra tutte le Forze di Polizia per un approccio condiviso al contrasto di fenomeni di illegalità che maggiormente si riscontrano durante la stagione estiva, specialmente nei contesti di maggiore richiamo turistico.

lunedì 6 luglio 2020

Milazzo. Vigili Aggrediti al Tono, Dura Presa di Posizione del Sindaco

Vigili aggrediti al Tono. Solidarietà del sindaco e dure accuse agli autori

Dura presa di posizione del sindaco Giovanni Formica contro l’aggressione subita da due vigili urbani la notte scorsa al Tono. Gli agenti sono stati aggrediti da tre persone mentre erano impegnati ad elevare verbali alle numerose auto parcheggiate all’interno dell’area di piazza Ngonia che è stata interdetta al traffico con un provvedimento emesso nelle scorse settimane dagli uffici comunali.

L’aggressione – che ha provocato il ferimento di entrambi i vigili, costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Milazzo – sarebbe scaturita dopo un alterco verbale in occasione delle contestazioni mosse per la sosta in zona vietata. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza del 118 ed i carabinieri. I tre presunti aggressori sono stati denunciati.

“Quello che è accaduto stanotte è inaccettabile – afferma il sindaco Formica - e spero che chi ha la responsabilità dell'aggressione, così come quanti hanno dichiarato di non avere visto nulla, subiscano una condanna esemplare. Di certo il Comune si costituirà parte civile nel processo. Ai nostri agenti della Polizia Locale va la mia personale solidarietà e vicinanza e, sono certo, quella dell'intera comunità cittadina. Purtroppo la situazione della Ngonia continua ad essere ingovernabile perché troppi cretini pensano di potere impunemente violare le regole. Sin da oggi, di certo, intensificheremo i controlli e sanzioneremo ancor più pesantemente ogni violazione. È assurdo pensare che persone che lavorano nell'interesse della collettività, peraltro in divisa, possano concludere il turno di lavoro al Pronto Soccorso. Mi auguro che questa vicenda venga stigmatizzata soprattutto dai tanti giovani che sanno divertirsi nel rispetto degli altri”.

Milazzo. Rimossa la Protezione del Palischermo della Tonnara



Rimossa la protezione del Palischermo della Tonnara

Questa mattina la ditta incaricata dal Comune ha iniziato l’intervento di rimozione della protezione metallica che era stata realizzata nel 2004 per proteggere l’antico Palischermo di San Tommaso, preziosa testimonianza della millenaria tradizione della pesca del tonno, ubicato in piazza San Papino. 

Un intervento necessario visto che la struttura ormai non assicurava nessuna protezione ma anzi oltre a presentare ampi squarci era quasi interamente crollata.

Il prossimo passo sarà adesso lo spostamento del Palischermo in altra sede non appena giungerà il via libera dalla Soprintendenza di Messina che si occupa della tutela del bene, sottoposto a vincolo etnoantropologico.

Milazzo, l'Alpino Brusamento Gira l’Italia a Piedi e fa Tappa in Città



Alpino che gira l’Italia a piedi fa tappa a Milazzo accolto dall’assessore Schiavon

Ha fatto tappa a Milazzo, Elio Brusamento, il 67enne di Padova che sta facendo il giro d’Italia a piedi. Pensionato, alpino, con un passato da calciatore in serie C e da maratoneta amatoriale, ha cominciato a coltivare il sogno di percorrere la Penisola a piedi dal 2012.

È partito il 25 aprile 2019 da Trieste: il suo obiettivo è visitare l’Italia in modo lento, incontrare tante persone e studiare i borghi di confine. Il progetto dovrebbe concludersi ad aprile 2021, quando è previsto il suo rientro a Udine.“

Ad accoglierlo a palazzo dell’Aquila è stato l’assessore Ginevra Schiavon che oltre a porgere il benvenuto della città del Capo ha dialogato sulle esperienze che in questa prima fase del viaggio Brusamento ha fatto e sulle straordinarie bellezze che potrà apprezzare in Sicilia.

Con uno zaino di trenta chili sulle spalle, un buon paio di scarponcini e la voglia di conoscere tanta gente mi sono messo in viaggio – ha detto Brusamento -. Un percorso soprattutto del cuore che ha aperto sicuramente ampliato la mia ricerca personale a nuove esperienze umane, che hanno riempito questa lunga e lenta camminata piena non solo di Km, ma di rapporti umani schietti e costruttivi.

Le memorie di viaggio, racchiuse per ora in un taccuino, diventerà poi un libro che raccoglierà vicende, aneddoti e riflessioni, con tante immagini che colgono paesaggi, monumenti, volti che ha visto nella loro naturale bellezza e vogliono riproporre senza enfasi la semplicità stupita di un viaggiatore innamorato.

Ad accompagnarlo nella visita al Comune mamertino anche delegati della sezione messinese degli Alpini.

domenica 5 luglio 2020

Milazzo. Qualità Servizio Elettrico, Attivato Innovativo Centro Satellite

E-DISTRIBUZIONE: ATTIVATO INNOVATIVO CENTRO SATELLITE A MILAZZO (ME)

La nuova infrastruttura consentirà di migliorare la resilienza della rete elettrica alle ondate di calore e la qualità del servizio elettrico nell’intero territorio di Milazzo

Milazzo (ME), 3 luglio 2020 - Proseguono le attività pianificate da E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione elettrica a media e bassa tensione, per innovare e potenziare la rete e gli impianti elettrici presenti in Sicilia.

Nell’ambito di tali programmi, è stato attivato a Milazzo, alla presenza del Sindaco Giovanni Formica, un nuovo Centro Satellite altamente tecnologico, denominato “Milazzo2”, tra i primi in Italia a impiegare la tecnologia EasySat.

Il Centro Satellite è un importante snodo per la distribuzione dell’energia elettrica: un impianto Media Tensione che, attraverso linee dedicate a elevata affidabilità, riceve l’energia elettrica da una Cabina Primaria cui è collegato e la distribuisce nel territorio in maniera ottimale.

In particolare, il nuovo Centro Satellite di Milazzo è direttamente collegato alla Cabina Primaria di Corriolo, e alimenta, attraverso 45 km di linee elettriche in cavo interrato, circa 6.000 clienti in bassa tensione e 2 clienti in media tensione presenti nel territorio di Milazzo.

Tantissimi i benefici della tecnologia EasySat, con la quale è stato realizzato. Tra questi l'utilizzo di apparecchiature Plug&Play, ovvero componentistica elettronica già cablata che consente facili e veloci attività di montaggio e manutenzione, e la blindatura, con isolamento in esafluoruro di zolfo (SF6), che assicura al Centro Satellite una maggiore immunità rispetto ai fattori ambientali esterni (umidità, salinità, inquinamento ambientale, etc.).

Le dimensioni estremamente ridotte delle apparecchiature, rispetto alle tecnologie tradizionali, consentono, inoltre, l’inserimento, all’interno dello stesso Centro Satellite, di un trasformatore MT/BT per alimentare anche la circostante rete in bassa tensione.

Infine, le tecnologie di ultima generazione installate, l’utilizzo della rete dati in fibra ottica e di nuove logiche di comunicazione permettono di intervenire da remoto in caso di disservizio, riducendo notevolmente i tempi di ripristino e garantendo a cittadini e imprese del territorio un sensibile miglioramento della qualità del servizio elettrico.

La realizzazione del nuovo Centro Satellite ha comportato circa 18 mesi di lavori e un investimento, per E-Distribuzione, di circa 250.000 euro.

“L'innovazione tecnologica è fondamentale per realizzare impianti sempre più all'avanguardia e sostenibili – ha commentato Felice Sallustio, Responsabile E-Distribuzione - Zona Messina. Tali interventi consentono di avere una maggiore disponibilità di energia, di migliorare il grado di resilienza degli impianti alle ondate di calore e di poter, quindi, migliorare la qualità e l'affidabilità del servizio elettrico per le forniture presenti in tale territorio”.

"L'attivazione di un importante snodo per la distribuzione dell’energia elettrica conferma l'attenzione di E-Distribuzione nei confronti del nostro territorio - afferma il sindaco Giovanni Formica -. L’ammodernamento delle linee è fondamentale, così come l’impiego di tecniche innovative che possano isolare immediatamente guasti e limitare il protrarsi dell’interruzione di energia elettrica. Sono certo che il Centro Satellite avrà un notevole impatto sulla quotidianità di cittadini e imprese garantendo una migliore qualità del servizio elettrico"