giovedì 10 maggio 2018

Raccolta Differenziata Milazzo, Raggiunto il 27% ad Aprile



Raccolta differenziata, nei primi quattro mesi dell’anno risparmio di 178 mila euro


Risultati incoraggianti dall’avvio della raccolta differenziata nel centro cittadino.

Secondo i dati comunicati dagli uffici del settore Ambiente nell’appena trascorso mese di aprile si è raggiunto il 26,94 per cento, dato che comprende 0,74di percentuale fornito dal Punto ecologico di Ciantro gestito dalla F.R. Metals. Rispetto ad aprile del 2017 sono stati conferiti in discarica circa 580 tonnellate in meno di rifiuto indifferenziato ed il risparmio rispetto allo stesso mese del 2017 è pari ad euro 69 mila mentre rispetto alla previsione del piano finanziario 2018 il risparmio è di 37 mila euro, somma che si aggiunge ai 42 mila quota di risparmio relativa ai mesi di febbraio e marzo. Complessivamente il risparmio rispetto ai primi quattro mesi dell’anno è di 178 mila euro.

“I numeri – ha detto l’assessore Damiano Maisano – confermano che questo progetto della raccolta “porta a porta” procede, anche se con difficoltà notevolissime, ma i risultati si stanno vedendo e mai Milazzo aveva raggiunto queste cifre in passato. La strada tracciata è quella giusta anche se ovviamente occorre porre fine al fenomeno delle microdiscariche che ancora oggi si registrano nel territorio e che costringono la ditta ad un maggiore lavoro. Abbiamo però incrementato i controlli e prendo atto con soddisfazione che anche i cittadini che fanno la raccolta differenziata cominciano a segnalare situazioni di irregolarità inviando al Comune fotografie di soggetti che abbandonano i rifiuti in maniera irregolare. La collaborazione è importante per far aumentare il senso civico”.

L’assessore poi annuncia una implementazione della videosorveglianza con delle “telecamere-trappola” e alcuni accorgimenti anche nel servizio di raccolta.

“Stiamo verificando con gli uffici la possibilità di alcune modifiche al calendario di raccolta per evitare che l’attività degli addetti si protragga per l’intera giornata quando c’è il doppio conferimento. Altro obiettivo è evitare la sospensione del servizio nei giorni festivi e prevedere delle isole ecologiche nelle zone come il Tono che in estate registrano un aumento dei residenti”

INFORMAZIONI UTILE ?

0 commenti:

Posta un commento